Category «Europa»

IL MITO DELL’ETÀ DELL’ORO NEL RĀMĀYAṆA E NELLA CULTURA INDOEUROPEA

di Rosa Ronzitti L’età dell’oro è un tema mitico presente in diverse culture, tra cui quella indiana antica. Nel settimo e ultimo libro del Rāmāyaṇa, l’Uttarakāṇḍa, ne compare una versione piuttosto eccentrica e marginale rispetto a quelle ampiamente documentate dal Mahābhārata e dai Purāṇa. Gli Indiani dividevano il mondo in quattro Yuga ‘ère’ (Satya o Kr̥ta, Tretā, Dvāpara e …

GLI ARII NELL’OCEANO PACIFICO

di Alfonso De Filippi Chi avrà letto Il mito del sangue di Julius Evola (se ne veda l’edizione del 1942 riproposta nel 1995 dalle edizioni SeaR di Borzano) ricorderà certamente l’esposizione fatta dall’Autore delle affascinanti (e troppo spesso eccessivamente fantasiose) teorie di Herman Wirth. Lo studioso olandese, dopo aver evocato la famosa “Patria Artica” e l’Atlantide di Platone aveva supposto che …

IPERBOREA, THULE E LA RICERCA DELL’ILLUMINAZIONE MISTICA

di J. Jeffrey Secondo la leggenda, da qualche parte in prossimità delle lontane regioni ghiacciate del Polo Nord visse una civiltà ormai quasi del tutto dimenticata. Si narra che la mitica civiltà di Iperborea si sviluppò nella regione più settentrionale del pianeta in un momento in cui quei territori erano adatti ad ospitare la vita umana. Secondo alcune …

IL SACRIFICIO E IL PATTO COSMICO

di Simon Grosjean Numerosi ed insigni studiosi delle epoche passate e presenti hanno messo in evidenza la straordinaria similitudine e coesione culturale tra popoli indoeuropei dell’Europa (celti, baltici, scandinavi, greci, italici….) e del centro Asia (hittiti, persiani, indiani vedici…). Più che di vere e proprie similitudini è più conveniente parlare di un’unità divina che sta alla base …

LE RADICI ANTICHE DEGLI INDOEUROPEI

di Michele Ruzzai Nel precedente articolo “Il Secondo Peniglaciale, Nordatlantide e l’inizio dell’Età dell’Ascia” avevamo visto come la recrudescenza wurmiana di circa 20.000 anni fa innescò una serie di ondate migratorie a largo raggio che interessarono l’Eurasia, l’America ed anche l’Africa; ci eravamo inoltre ripromessi di fare qualche analisi sulle relazioni tra questi movimenti e …

IL RAMO BOREALE DELL’UOMO TRA NORD-EST E NORD-OVEST

di Michele Ruzzai Nell’articolo precedente (“Nord-Sud: la prima dicotomia umana e la separazione del ramo australe”) avevamo visto come, quasi immediatamente dopo la fisicizzazione dell’uomo, dalla sede iperborea dovette verificarsi una prima consistente ondata migratoria diretta verso Sud, con il conseguente inizio del processo di differenziazione razziale che avrebbe interessato i gruppi più meridionali; nel …

IL PARADISO IPERBOREO

di Michele Ruzzai Avevo concluso il precedente articolo “Discontinuità nella nostra Preistoria” accennando alla “Beringia”, l’antico istmo che anticamente si trovava dove ora c’è lo Stretto di Bering e che univa la Siberia orientale con l’Alaska. Io credo che rivestano una notevole importanza i dati relativi a questa zona ed alle aree prossime (come ad …

HELIOGOLAND, L’ISOLA SACRA DEL MONDO IPERBOREO

di Jean Mabire L’Europa è una gigantesca runa magica, che ha nel suo centro un luogo misterioso: la patria settentrionale degli dèi invitti di un’epoca arcaica. Le mappe geografiche sono documenti sacri dove si raffigurano con oceani, montagne e litorali le linee di forza di questo nostro mondo sotto il grande percorso circolare del sole. …

IL MITO ANTARTICO DI MIGUEL SERRANO

di Francesco Lamendola   Qualcosa o qualcuno si agita nelle bianche distese del continente antartico; una presenza non umana, prigioniera di sogni indicibili. Ciò che scrivevano Edgar Allan Poe nel Gordon Pym e Howard Phillips Lovecraft ne Le Montagne della Follia non era semplice creazione letteraria; i Grandi Antichi vissero davvero nell’Antartide. Né sono fantasia i racconti degli indigeni Ona della Terra Fuoco …

L’ANTARTIDE E IL MITO LOVECRAFTIANO

di Sergio Fritz Roa Esordio L’Antartide è uno di quei luoghi del nostro pianeta che fu l’ultimo a convertirsi nell’ennesimo oggetto della cupidigia dell’uomo. I suoi misteri e pericoli hanno esercitato il loro influsso poderoso sugli intrepidi avventurieri del passato, ma la loro eco ha superato gli oceani del tempo e invaso l’anima di alcuni moderni …