Category «Medio Oriente»

SULLA GEOGRAFIA DEI VIAGGI DI GILGAMESH

di Emilio Spedicato Dipartimento di Matematica, Università di Bergamo, Italia   Riassunto Si considerano i viaggi di Gilgamesh, descritti nella sopravvissuta epopea di Gilgamesh. Supponendo  l’epopea basata su eventi reali, proponiamo un itinerario di questi viaggi  diverso da quello usualmente considerato. Affermiamo che Gilgamesh puntò al cuore dell’Asia, forse la terra d’origine dei Sumeri, per …

LA FINE DI ATLANTIDE

di Alberto Arecchi Immaginiamo di ritornare indietro nel tempo, 3300 anni fa, intorno all’anno 1300 a.C. (ossia novemila mesi – e non novemila anni – prima di Solone, dalla cui narrazione il filosofo Platone trasse le proprie informazioni su Atlantide). Quello che oggi è il Mare Mediterraneo doveva essere a quel tempo distinto in due …

ATLANTIDE, UNA CIVILTÀ MARINARA CHE UNIVA I CONTINENTI NELL’ETÀ DELL’ORO

di Alberto Arecchi Introduzione Siamo convinti che né le ipotesi di sviluppo di antiche culture umane sul globo in epoche antichissime, né al contrario la negazione di tale possibilità, siano strettamente legate al dibattito su Atlantide, quale è presentata nei testi di Platone. (1) Pertanto, eviteremo d’affrontare argomenti relativi a culture e civiltà estremamente antiche …

TRADIZIONI DI ATLANTIDE. LE MITOLOGIE DEL VECCHIO MONDO SONO IL RICORDO DI ATLANTIDE

di Ignatius Donnelly (1882) Troviamo allusioni agli Atlantidei nelle tradizioni più antiche di molte razze diverse. Il gran re di prima del diluvio, per i musulmani, si chiamava Shedd–Ad–Ben–Ad, ossia Shed–Ad, figlio di Ad, o di Atlantide. Tra gli Arabi, i primi abitanti del loro paese erano noti come Aditi, dal nome del progenitore Ad, …

I RE DI ATLANTIDE DIVENTARONO GLI DÈI PER GLI ANTICHI GRECI, I FENICI, I NORDICI E GLI AMERICANI

di Ignatius Donnelly (1882) Bacone ha detto:  “La mitologia dei Greci, che i loro più antichi scrittori non pretendevano di aver inventato, non era altro che un alito di vento leggero, che era passato da un popolo più antico nei flauti dei Greci, e che essi andavano modulando in modo più adatto alle loro fantasie”. …

CHI ERA ABRAMO? CONNESSIONI CON L’ANTICA INDIA

di Gene D. Matlock, B.A, M.A. Nella sua Storia degli Ebrei, l’erudito e teologo ebreo Flavio Giuseppe (37 – 100 d.C.) scrive che il filosofo greco Aristotele aveva detto: “… Questi ebrei sono derivati dai filosofi indiani; sono chiamati dagli indiani Calani” (Libro I, 22).  Clearco di Soli ha scritto: “gli Ebrei discendono dai filosofi dell’India. …

GILGAL REFĀ’ĪM, LA CITTÀ MEGALITICA COSTRUITA DAI GIGANTI

  Gilgal Refā’īm (ebraico: גִּלְגַּל רְפָאִים o Rogem Hiri; in arabo Rujm el-Hiri, رجم الهري, Rujm al-Hīrī) è un sito archeologico situato in Israele. Si tratta di un antico monumento megalitico costituito da più anelli concentrici formati da grosse pietre monoblocco. Esso viene fatto generalmente risalire dagli studiosi alla prima Età del Bronzo (3000 a.C. – 2750 …

MADA ‘IN SALEH, MERAVIGLIA DELL’ARCHITETTURA ARABA

Il sito archeologico di Mada’ In Saleh, precedentemente conosciuto come Hegra, è il più famoso e antico sito archeologico presente in Arabia Saudita. È anche il primo sito archeologico presente in Arabia ad essere stato incluso nella lista UNESCO dei patrimoni dell’umanità. Questo luogo è sorprendente quanto poco conosciuto; l’Unesco lo descrive come “un esempio eccezionale di realizzazione architettonica e di competenza idraulica”.

PETRA, LA MAGNIFICA CITTÀ INCISA NELLA ROCCIA

Petra è un sito archeologico della Giordania, situata a circa 250 km a sud della capitale Amman, in un bacino tra le montagne ad est del Wadi Araba, la grande valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba nel mar Rosso. Dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO il 6 dicembre 1985, ed eletto …